Ionoforesi

Accessibilità: Fondi/Assicurazioni, Solventi

È un trattamento di elettroterapia che consiste nella somministrazione di un farmaco per via transcutanea (attraverso l’epidermide), senza l’utilizzo di ago, ma per mezzo di un apposito generatore di corrente, il quale crea un campo elettrico trasmesso grazie a due elettrodi applicati sulla zona interessata. 

I vantaggi della ionoforesi sono diversi: permette di iniettare un farmaco senza l’uso di aghi, non provoca alcun danno a organi o tessuti, consente agli ioni di legarsi a determinate proteine incrementando il tempo di permanenza in circolo del farmaco.

La terapia è controindicata nei casi di pace-maker, protesi di metallo, lesioni cutanee, epilessia e ipoestesia.