Tecarterapia

Accessibilità: Fondi/Assicurazioni, Solventi

La tecarterapia, detta anche diatermia capacitiva e resistiva, è una terapia che stimola energia dall'interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antiinfiammatori.

 

Tale terapia è utilizzata in ambito fisioterapico per trattare problemi muscolari, legamentosi e articolari, acuti e cronici, che provocano dolore e/o limitazione funzionale. La sua particolarità consiste nel generare energia all’interno dei tessuti

  • con un elettrodo capacitivo: si ottiene un’azione decontratturante generale dei tessuti e si drena la muscolatura migliorandone l’estensibilità - la modalità capacitiva agisce specificamente sui tessuti molli
  • con elettrodo resistivo: si agisce in profondità selettivamente su tessuti fibroconnetivali e ossei riattivando i naturali processi metabolici - la modalità resistiva agisce esclusivamente sui tessuti a maggiore resistenza

La tecarterapia è un metodo terapeutico che garantisce ottimi risultati in caso di contratture muscolari, stiramenti e strappi muscolari, tendiniti, borsiti, fasciti, spalla dolorosa e capsulite adesiva, distorsioni, coxartrosi, gonartrosi