Urologia/Andrologia

Accessibilità: Fondi/Assicurazioni, Solventi

L'ambulatorio di Urologia e Andrologia del Centro offre un servizio di alto livello per la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle più comuni patologie che interessano l'apparato urinario e genitale maschile e femminile, con particolare attenzione alla diagnosi precoce del carcinoma prostatico e all'oncologia urologica in genere, nonché alle cure mini-invasive dei calcoli urinari e dell'incontinenza urinaria maschile e femminile.

Poliambulatorio: Chiros e CSEH

Tra le principali patologie di pertinenza urologica si annoverano i tumori dell'apparato urinario e riproduttivo maschile, tra cui neoplasia della prostata - che è il tumore di riscontro più frequente negli uomini - i disturbi della minzione e la calcolosi urinaria. Alcune patologie sono comuni sia all'andrologo che all'urologo (varicocele, fimosi, infiammazioni delle ghiandole genitali).
E' consigliabile rivolgersi allo specialista in seguito a questi sintomi: bruciori, dolori o difficoltà a urinare, presenza di sangue nelle urine, perdite involontarie di urina, dolori o alterazioni a organi del tratto urinario o genitale maschile, problemi nell'ambito sessuale.

L'andrologia si occupa delle principali disfunzioni sessuali e della infertilità maschile. Il Dott. Randone segue particolarmente lo sviluppo dell'apparato genitale maschile. Alla nascita, per evidenziare anomalie congenite, alla pubertà per trattare problemi come pubertà precoci o ritardate, intorno ai 20 anni, infine, per controllare lo sviluppo sessuale ed evidenziare qualsiasi tipo di problema, come le infezioni genitali. Quando si supera una certa età, per problemi di disfunzione erettile, ma anche per prevenire e trattare i sintomi dell'andropausa, fenomeno legato all'invecchiamento dei tessuti e al calo del testosterone.